Ricerca

Lingua Switcher

Super User

Pagina 1 di 50

VillaLysis5ott

Capri, Villa Lysis quarto appuntamento con la rassegna “Teatro in Villa “
con lo spettacolo “Maschere” due atti unici di Luigi Pirandello “La Patente e “L’Uomo dal Fiore in Bocca”,
adattamento e regia di Ciro Fiengo, compagnia Do.Te. Teatro



Sabato 5 Ottobre alle ore 17.00, quarto appuntamento con la rassegna “Teatro in Villa” nel suggestivo scenario della dimora storica di Villa Lysis appartenuta al barone francese Jacques Fersen, in prossimità delle rovine romane di Tiberio.
La rassegna organizzata dall’Associazione culturale Apeiron con il patrocinio della Città di Capri, dopo il successo estivo degli spettacoli con la compagnia “Il Demiurgo” porta in scena Pirandello con la compagnia “Do. Te. Teatro” attraverso lo spettacolo “Maschere” due atti unici di Luigi Pirandello “La Patente e “L’Uomo dal Fiore in Bocca”, adattamento e regia di Ciro Fiengo.



Nelle Opere di Pirandello possiamo trovare diverse tematiche: come ad esempio i giudizi superficiali fatti in base a ciò che appare e non a ciò che si è, la vita fatta di apparenza, la maschera, i ruoli rigidi e plasmati dalle dicerie e dai pregiudizi, l’immedesimarsi in quello che gli altri credono che siamo, quando in realtà noi siamo tutt’altro. Queste tematiche sono lampanti nell’atto unico “La Patente”, scritto nel 1917, dove un esasperato Rosario Chiarchiaro, evitato da tutti perché considerato un potente iettatore, risolve brillantemente la situazione assecondando proprio tutte quelle dicerie e facendosi riconoscere, con un fortuito escamotage, la macabra patente di iettatore, che gli consentirà di riscuotere la “tassa della salute” da negozianti e viandanti del paese, se non vogliono spiacevoli imprevisti.
Il tema della maschera, così come ne “La Patente”, è centralissimo anche ne “L’Uomo Dal Fiore In Bocca”, atto unico del 1921, classico esempio di dramma borghese. Un colloquio fra un passante, con una vita convenzionale e un uomo che si sa condannato a morire fra breve, e per questo medita sulla vita con urgenza appassionata, vestendosi della vita degli altri e dando un valore diverso anche ai più piccoli particolari che lo circondando.
Rosario Chiarchiaro de “La Patente” e l’uomo dal fiore in bocca dell’omonimo atto unico sono probabilmente due facce della stessa medaglia. Le maschere come mezzo per arrivare ad un fine diverso e diametralmente opposto, nell’uno è una maschera per poter vivere, nell’altro una per poter morire, o almeno che prepari alla morte.

In scena Sabrina Augusto, Ciro Fiengo, Emanuele Iovino, Paola Neri, Francesco Pasquariello e Tommaso Sabia.
Ingresso gratuito

INFO E PRENOTAZIONI:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
3291903302/3492966711 (whatsapp)

Yvonne Carbonaro
IL CIBO RACCONTA NAPOLI
come mangiavano i napoletani ieri e come mangiano oggi
Kairós Edizioni

L’alimentazione dei napoletani attraverso i secoli fino ad oggi è un saggio che ripercorre le fasi della storia di Napoli e dei Napoletani attraverso le leggende, gli usi, i costumi e i gusti legati al cibo.
Tra le cucine delle varie regioni italiane quella napoletana affonda le sue origini in radici antichissime come antichissima è la storia delle genti che hanno occupato questo luogo splendido, spesso e a lungo conteso.
Si propone qui un compendio del percorso nei secoli dell’alimentazione a Napoli intesa come collegamento tra generazioni, così da ricostruire il filo di memorie e cultura che lega i vari momenti della civiltà del mangiare.
Per la ricostruzione si è fatto riferimento sia ai manuali classici, sia ai testi letterari, incluse le canzoni napoletane e anche alle leggende tramandate nel tempo.
Ne è nato quasi un romanzo storico in cui protagonista è la città e dove i personaggi - re, principesse, cuochi, gastronomi e poeti, insieme alla popolazione - narrano, direttamente o indirettamente, di fastosi banchetti o poveri cibi che ancora oggi ritroviamo sulle nostre tavole.
Pulci definì con disprezzo “mangiafoglia” i napoletani, con altrettanto disprezzo, chiamati “mangiamaccheroni”,
ma alla fine pietanze tipiche napoletane come la pasta e la pizza sono diventate patrimonio della gastronomia italiana e internazionale e, insieme a li “foglia”, fondamenti della “dieta mediterranea”.
È dunque legittimo rapportarsi all’orgoglio di appartenenza ad una civiltà talmente profonda, articolata e raffinata da aver generato, insieme a tante grandi forme di arte, anche quella d’una cucina di alta qualità.


CarbonaroLibroCibo
Kairós Edizioni

Il cibo racconta la storia e le leggende, gli usi, i costumi e i gusti di un popolo.
Tra le cucine delle varie regioni italiane quella napoletana
affonda le sue origini in radici antichissime come antichissima è la storia delle genti che hanno occupato questo luogo splendido, spesso e a lungo conteso.
Si propone qui un compendio del percorso nei secoli dell'alimentazione a Napoli intesa come collegamento tra generazioni,
così da ricostruire il filo di memorie e cultura che lega i vari momenti della civiltà del mangiare.
Per la ricostruzione si è fatto riferimento sia ai manuali classici, sia ai testi letterari, incluse le canzoni napoletane e anche alle leggende tramandate nel tempo.
Ne è nato quasi un romanzo storico in cui protagonista è la città e dove i personaggi - re, principesse, cuochi, gastronomi e poeti,
insieme alla popolazione - narrano, direttamente o indirettamente,
di fastosi banchetti o poveri cibi che ancora oggi ritroviamo sulle nostre tavole.
Prefazione di Manlio Santanelli.

 

 

 

 

Kaire Arte Capri - Associazione Culturale, 
Vi presenta il prossimo appuntamento della rassegna culturale 2019

"I Fortini...musicali. Da Mesola a Pino"
con il musicista e compositore Al Martino e Marco Multari attore napoletano
 
Lunedì 2 settembre - ore 17.00 - Piazza Caprile - Anacapri
 
 La passeggiata che si snoda tra la roccia e la macchia mediterranea con scorci panoramici unici,
 sarà allietata dalle magiche note di Al Martino, multiforme musicista e compositore anacaprese
 molto apprezzato per i suoi brani dedicati ai luoghi più suggestivi di Capri e per la sperimentazione
 di strumenti musicali e dai “racconti” di personaggi storici, interpretati da Marco Multari, attore per passione.
 
L'evento si avvale del Patrocinio del Comune di Anacapri  

 ******************
  Partecipazione gratuita
E' obbligatorio abbigliamento idoneo a percorsi sterrati
I ragazzi minorenni devono essere accompagnati da un adulto
Bottiglia d'acqua 

I Fortini Musicali 



Per info e prenotazioni:
mob. +39 3290936171 - +39 3291290641 - +39 3392187860
www.kaireartecapri.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 facebook: Kaire Arte Capri 

JAZZ INN CAPRI
da lunedì 26 a giovedì 29 agosto presso i Giardini della Flora Caprense 
Non mancate e lasciatevi emozionare dalle note del jazz !!!

JAZZ Inn Capri 2019

Richiedi le nostre guide e mappe dell'isola di Capri Gratuite:
le puoi trovare agli uffici dell'Azienda Autonoma di Cura e Soggiorno e Turismo dell'isola a Marina Grande, Capri e Anacapri.
Inoltre le potrai trovare distribuite nei ristoranti, hotel, bar ed anche all'info point Città di Capri e Yacht Club di Marina Grande.

Le nostre guide sono complete di mappe, informazioni utili e da quest'anno anche multimediali.
Con il sistema QR Code avrai la semplicità di poter scaricare le informazioni che ti possono essere utili.
Inoltre troverai gli elenchi delle strutture ricettive presenti sull'isola azzurra
e tanto altro ancora come i sentieri e i percorsi consigliati per scoprire e vivere le naturali bellezze.

cop InfoCapri 2018scarica la nostra mappa dell'isola di Capri ed.2018 
informazioni sui luoghi e i sentieri da visitare
inoltre informazioni commerciali 

Mappa Info Capri 2018

@JAB Capri di Carmine Fiore | Vietata la riproduzione anche parziale

 

 




copGuidaINFOCAPRI16scarica la guida completa dell'isola di Capri ed. 2018
Elenco completo dei ristoranti e degli hotel (ristampa)

Guida InfoCapri 2018

@JAB Capri di Carmine Fiore | Vietata la riproduzione anche parziale






COMMG

scarica la mappa dettagliata di Marina Grande ed. 2018

Mappa Marina Grande 2018

@JAB Capri di Carmine Fiore | Vietata la riproduzione anche parziale

 

 

 


COPVAX


scarica la mappa dettagliata di viale Axel Munthe | Anacapri | ed. 2018

Mappa viale Axel Munthe Anacapri 2018 

 ©JAB Capri di Carmine Fiore | Vietata la riproduzione anche parziale

 

 


 

@JAB Capri di Carmine Fiore | Vietata la riproduzione anche parziale

Promossa dall’associazione culturale Arcadia, si è tenuta  sabato 20 aprile alle ore 17.00 alla mediateca Mario Cacace di Anacapri
la presentazione dell’albo a fumetti “Axel Munthe: il mistero della Sfinge”,
realizzato da Roberto Maldacena e Massimo Cerrotta col patrocinio del Comune di Anacapri
in occasione dei 70 anni dalla scomparsa del celebre medico e scrittore svedese che tanto ha amato l’isola di Capri.

Durante l’incontro gli autori hanno parlato della realizzazione del progetto e risposto alle domande del pubblico. 
Alla fine della presentazione è stato possibile ricevere una copia omaggio dell’albo.

©Il Mistero della Sfinge

 

Per ulterioti informazioni: Comune di Anacapri


Capri "Vibrations",
mostra di pittura di Maxwell McMaster
A cura della Plan X Art Gallery
Inaugurazione sabato 3 Agosto, Villa Hibiscus in via Tragara

Le opere saranno in mostra dal 4 Agosto fino a fine mese
presso gli spazi della Plan X Art Gallery,
sul rooftop della Boutique la Parisienne in Piazzetta



Finestre su Capri
Capri, Giardini della Flora Caprense
Dal 16 luglio al 31 agosto
Personale dell'artista Michele Santonastaso


Luca Gilli, Plenum
Capri, Villa Lysis
27 luglio-25 agosto

Inaugurazione 27 luglio, dalle 18.30 al tramonto

Ingresso gratuito
Lun-Ven 10.00-19.00, mercoledì chiuso

Inaugura sabato 27 luglio - all'interno di Villa Lysis, la mostra personale dell’artista Luca Gilli dal titolo “Plenum”, a cura di Marina Guida.
Il progetto, organizzato in collaborazione con la galleria Paola Sosio Contemporary Art di Milano,
con il Patrocinio del Comune di Capri e il Matronato della Fondazione Donnaregina
per le arti contemporanee, si compone di circa 15 fotografie a colori di medio e grande formato.
Forme architettoniche classiche o contemporanee, materiali edili di vario genere, oggetti residuali o quotidiani,
completamente immersi in un’atmosfera sospesa ed onirica che è al tempo stesso reale e metafisica:
i particolari fotografati da Luca Gilli diventano pure astrazioni, giochi di linee e forme, composizioni visive che trascendono il tempo.

© Foto in calendario: Luca Gilli, Plenum


Dalí a Capri – l’eleganza del surrealismo
Le opere di Salvador Dalì
in mostra dal 29 giugno al 15 settembre
Capri, Hotel La Residenza
(ingresso lato giardino)

Orari:
Orari: 10.00-21.00 (ultimo biglietto 20.15)

Ingresso: biglietto intero Euro 6,00, ridotto Euro 5,00 (6-14 anni)
Bambini sotto i 6 anni: gratuito




LUCA CAMPIGOTTO.
L'ORA BLU

Dal 31 Agosto 2019 al 06 Ottobre 2019
CAPRI | NAPOLI
Certosa di San Giacomo
via Certosa 10
a cura di Denis Curti
SITO UFFICIALE: http://www.fondazionecapri.org

Leggi il COMUNICATO STAMPA...

 

 

Villa San Michele Anacapri
14 Settember, 20.00
Teatro
Ultimo grido di Ingmar Bergman
con Orlando Cinque

Commenti: Vincenzo Esposito
in Italiano

Cappella – 60 posti – Ingresso 15/5 €
Posti limitati. La biglietteria apre mezz’ora prima del concerto.
I biglietti potranno inoltre essere preacquistati presso il bookshop del museo, aperto tutti giorni dalle ore 9 alle ore 18.

Tel +39 081 8371401.


Il programma potrebbe subire variazioni. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima.
Servizio straordinario del bar Cafè Casa Oliv in occasione degli eventi.

Programmazione musicale dalla Svezia: Bo Löfvendahl

29-31 Agosto 

Il salotto della Sfinge
“Villa aperta” sul tema dell’uguaglianza con presentazioni di film e libri, colloqui sullo sport
e mostra dell’artista e illustratrice svedese Liselotte Watkins

Ingresso gratuito.
La mostra si svolge nella loggia delle sculture, gli altri eventi sui vari palchi della villa


Villa San Michele ad Anacapri
Villa San Michele è un luogo magico da non perdere.
Per qualcuno un vero e proprio paradiso terrestre, altri la definiscono la perla dell’isola, un luogo dove,
per un momento, puoi sentirti fuori dal mondo.

La dimora di Axel Munthe è senza dubbio un esempio unico di come un sogno possa diventare realtà.

16 Agosto, 20.00
Francesco Nicolosi, pianoforte,
Theodore Kerkezos, sassofono,
Martina Velimachiti, soprano


S. Rachmaninov , M. Ravel, D. Milhaud, C. Debussy, M. Theodorakis, P. Iturralde

VILLA SAN MICHELE
ANACAPRI

Terrazza – 200 posti – Ingresso 15/5 €
Posti limitati.
La biglietteria apre mezz’ora prima del concerto.
I biglietti potranno inoltre essere preacquistati presso il bookshop del museo,
aperto tutti giorni dalle ore 9 alle ore 18.

Tel +39 081 8371401.


Il programma potrebbe subire variazioni. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima.
Servizio straordinario del bar Cafè Casa Oliv in occasione degli eventi.

Pagina 1 di 50

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione COOKIE | PRIVACY POLICY